logo

"Il virtuoso del 2000", ma non solo

Scritto da Administrator
Martedì 01 Luglio 2008 08:18
Santi Calabrò - La Gazzetta del Sud - 2 Febbraio 1999
 
A Libetta non basta diventare "il virtuoso del 2000": vuole il suo posticino nella storia dell'interpretazione (...)
Una assoluta comprensione dell'equivalenza tra tecnica trascendentale e colorismo sonoro, che è condizione ineludibile per elevare le trascrizioni di Liszt nei territori dell'Arte (con la maiuscola)...
Il pubblico sempre più avvinto dall'evidente facilità esecutiva di un pianista che mai però dimentica, tra salti, doppie note, trilli e quant'altro, di eseguire musica, non solo note.
Bis: un brano di Friedmann, difficile da morire e, ancora, risolto con nonchalance in puro preziosismo di suono";
Ultimo aggiornamento ( Martedì 01 Luglio 2008 09:05 )